La consapevolezza energetica passa anche dal caffè


Non sono solo i filetti che mettiamo in padella ad avere un costo: in media in ogni cucina si consumano 140 franchi di elettricità all’anno. Risparmiare in modo semplice è possibile.

La pentola giusta può fare la differenza
Un buon chef sa quanto importante sia la scelta di pentole e padelle. Utilizzando strumenti a doppio fondo in materiale isolante è possibile risparmiare fino al 50 per cento di energia. Un risparmio simile è possibile anche con una pentola a pressione. Una soluzione ancora più semplice consiste nel cuocere i cibi con il coperchio, così facendo si riducono i consumi del 30 per cento.

Forno energivoro
Quando utilizzate il forno invece dei fornelli i consumi di energia raddoppiano. Nel dubbio optate quindi sempre per la seconda soluzione. Se l’uso del forno è invece indispensabile ricordatevi di non aprirlo mentre è acceso, eviterete così di disperdere inutilmente circa il 20 per cento del calore generato. Se possibile utilizzate il forno ventilato cuocendo su più livelli contemporaneamente e sfruttate il calore residuo spegnendolo prima della fine della cottura.

Per maggiori informazioni

Opuscolo Risparmiare energia tutti i giorni, www.svizzeraenergia.ch Pubblicazioni
Opuscolo Efficienza energetica nelle economie domestiche, www.svizzeraenergia.ch Pubblicazioni
Efficienza energetica in cucina


Il grande potenziale di risparmio degli apparecchi refrigeranti


Oltre a consumare molta energia, i frigoriferi e i congelatori sono sempre accesi, incidendo così su circa il 10-20 per cento della bolletta dell’elettricità. Risparmiare in modo mirato è facile, bastano pochi accorgimenti:

  • non riporre alimenti caldi in frigorifero;
  • far scongelare gli alimenti congelati in frigorifero;
  • nel frigorifero impostare una temperatura di 6°C;
  • di tanto in tanto pulire la bocchetta di ventilazione posta sul davanti dell’apparecchio e le lamelle che si trovano sul retro;
  • mantenere pulite le guarnizioni della porta per garantire una chiusura ottimale. Non aprire mai la porta troppo spesso e troppo a lungo;
  • acquistare solo apparecchi refrigeranti rientranti nella classe energetica più elevata (A+++), su topten.ch trovate un’ottima panoramica che può essere d’aiuto nella scelta;
  • acquistare più spesso alimenti freschi, invece di congelarli


In caso di assenza prolungata, mangiate o regalate gli alimenti che avete in frigorifero. A questo punto spegnetelo e lasciate la porta aperta.

Per maggiori informazioni

Gli apparecchi più efficienti (topten)
Opuscolo Risparmiare energia tutti i giorni, www.svizzeraenergia.ch Pubblicazioni


La consapevolezza energetica passa anche dal caffè


Anche se non ce ne rendiamo conto, quando lasciamo la macchina del caffè accesa per mantenerla calda, consumiamo inutilmente una grandissima quantità di energia. Già solo lo spegnimento automatico consente di ridurre il consumo di elettricità di più della metà. Su una vita media di 10 anni, è possibile risparmiare circa 200 franchi. Al momento dell’acquisto va prestata attenzione all’etichetta energia. Per gli amanti del tè e del risparmio energetico è da preferire il bollitore.

Per maggiori informazioni

Le migliori macchine da caffè (topten)


La giusta illuminazione in tutta semplicità


Acquistare una nuova lampadina è diventata un’operazione piuttosto complessa. Sono ormai lontani i tempi in cui c’erano solo lampadine a incandescenza di diversa potenza. Oggi vi è la possibilità di scegliere tra lampade alogene eco, a LED e a risparmio energetico.
A cosa prestare attenzione

  • Prezzo: le lampade a LED costano molto più delle lampade alogene eco ma consumano dalle 5 alle 10 volte meno energia. Il prezzo di acquisto può quindi essere ammortizzato in pochi mesi.
    Le lampade a risparmio energetico sono ormai un modello di fine serie. Invece di comprare nuove lampade a risparmio conviene acquistare lampade a LED. Chi possiede ancora lampade a risparmio dovrebbe comunque utilizzarle il più a lungo possibile.
  • Durata di vita: le lampade a LED hanno una durata di vita nettamente superiore a quella delle lampade a risparmio, pari a circa 20 anni. Essa è indicata in ore sulla confezione, 1000 ore di utilizzo corrispondono a circa 1 anno.
  • Luminosità: per ottenere la stessa luminosità basta sostituire una lampada a incandescenza da 60 watt con una lampada a LED da 700 lumen (= unità di misura per il flusso luminoso), ovvero 79 watt.
  • Temperatura di colore: per gli spazi abitativi si consiglia una luce bianco caldo da 2700 Kelvin.


Per maggiori informazioni

Opuscolo Illuminazione efficiente nelle economie domestiche, www.energieeffizienz.ch Opuscoli
www.topten.ch Illuminazione
www.svizzeraenergia.ch Abitare Illuminazione


Orari apertura ufficio/sportello
da lunedì a venerdì
8.00 - 12.00
13.30 - 17.00

Amministrazione/contabilità
+41 91 647 20 73


Servizio di picchetto
+41 79 356 60 37


Servizio di picchetto
+41 79 356 60 37


Servizio di picchetto
+41 91 647 24 74